UFFICIO DI PRESIDENZA DEL PDL: La riforma del fisco a regime dal 2013

Giovedì
12:33:21
Maggio
26 2011

UFFICIO DI PRESIDENZA DEL PDL: La riforma del fisco a regime dal 2013

Commenta il testo integrale del comunicato dell’Ufficio di Presidenza del Pdl che ha posto le riforme al centro dell’azione del Governo

View 3.6K

word 523 read time 2 minutes, 36 Seconds

Ancora una volta il 24 Maggio, la Camera ha confermato la fiducia al Governo con la nuova maggioranza che si è realizzata dopo la diaspora del Fli dal Popolo della Libertà. La nuova maggioranza che si è costituita con il sostegno del Gruppo parlamentare dei Responsabili è numericamente inferiore ma politicamente più coesa e determinata. Il Governo ha quindi la possibilità nei prossimi due anni della legislatura di realizzare quelle riforme che non era riuscito neppure a portare allesame nel Parlamento per i veti di componenti della sua maggioranza.

La rinnovata fiducia parlamentare, così come i milioni di consensi che gli elettori continuano a indirizzarci, impongono quindi a tutti noi di mettere mano, con rinnovata determinazione, al completamento del programma di legislatura.

Abbiamo avviato in questi tre anni quel programma di modernizzazione e profondo cambiamento del Paese per il quale abbiamo ricevuto il mandato dagli elettori. Dobbiamo completare questo percorso realizzando le ultime tre riforme indispensabili per lItalia e gli italiani: quella del sistema fiscale, quella dellarchitettura istituzionale dello Stato e quella della giustizia. Dobbiamo anche dare il via allopera di disboscamento della selva di leggi e di incombenze amministrative che frenano il mondo delle imprese e opprimono i cittadini.

è il momento di una strategia che investa sullo sviluppo, sui giovani, sulle donne e sul futuro. Lo richiede il programma di consolidamento fiscale che il Governo vuole attuare insieme allEuropa, mirando essenzialmente alla crescita. A questo programma sono legate le speranze e le aspettative di benessere dei cittadini.

è necessario realizzare la riforma fiscale cruciale per lattuazione di un federalismo virtuoso che liberi le energie produttive al Nord come al Sud. La riforma fiscale. è il cuore di una rivoluzione liberale che consenta di eliminare ogni forma di vessazione e di combattere con più efficacia il sommerso e levasione. è fondamentale che il Governo e il Parlamento approvino la legge delega e i relativi decreti affinché la riforma fiscale sia a regime dal 2013.

è necessario rendere operativo il Piano nazionale per il Sud, che il Governo ha già approvato alla fine dello scorso anno. è necessario varare, immediatamente, i provvedimenti attuativi per rafforzare la presenza della giustizia e degli apparati di pubblica sicurezza, per offrire ai cittadini del mezzogiorno prospettive di benessere e di tranquillità sociale, per garantire alle imprese la sicurezza degli investimenti e la possibilità di realizzare profitti nel rispetto delle regole, aumentare la quantità e la qualità della dotazione infrastrutturale, responsabilizzare le classi dirigenti del Mezzogiorno in una prospettiva di maggiore trasparenza ed efficienza.

Nei prossimi giorni si decidono i destini di grandi e piccole città del nostro Paese. La scelta è fra il buongoverno e la rigorosa amministrazione del centrodestra, oppure la sinistra delle tasse e dei centri sociali, la sinistra nemica della sicurezza e dello sviluppo. In questo momento così importante e delicato rivolgiamo un appello a tutti gli elettori perché affidino il futuro dei comuni e delle province a chi difende i loro interessi, i loro diritti e la loro libertà.

Source by Forzasilvio_it


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / UFFICIO ... dal 2013